Rocchetta Ligure

Il lupo dall'Appennino alle Alpi, un incontro per capire

Quanti lupi ci sono nel nostro territorio? Sono monitorati e in che modo? Qual è la situazione? Per rispondere a tutte queste domande, l’ente di gestione delle Aree protette dell’Appennino piemontese ha organizzato un incontro istituzionale sul monitoraggio della specie lupo in territorio appenninico
ROCCHETTA LIGURE - Quanti lupi ci sono nel nostro territorio? Sono monitorati e in che modo? Qual è la situazione? Per rispondere a tutte queste domande, l’ente di gestione delle Aree protette dell’Appennino piemontese, in qualità di associato al Centro Regionale di Referenza Grandi Carnivori, ha organizzato un incontro istituzionale rivolto al pubblico sul monitoraggio della specie lupo in territorio appenninico.

La serata dal titolo “Il lupo dall’Appennino alle Alpi: monitoraggio e gestione nel corridoio di connessione tra le due popolazioni” si svolgerà venerdì 29 settembre, dalle ore 21.00, nella sala comunale di Rocchetta Ligure.

Relatrice sarà Francesca Marucco, coordinatore tecnico scientifico-project technical manager del Progetto Life WolfAlps del Centro Conservazione e Gestione Grandi Carnivori.

L’incontro è volto ad illustrare lo status del lupo in Piemonte e il protocollo di monitoraggio scientifico coordinato Alpi-Appennino del progetto europeo Life Wolfalps attivato dopo il “Progetto lupo Piemonte”, conclusosi nel 2012.
 
26/09/2017
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info