Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Camminare intorno a Ponzone sulla "via delle ginestre"

Presentata la guida escursionistica della Provincia di Alessandria dedicata al Comprensorio di Ponzone [Audio all'interno]
“Le vie delle ginestre” potrebbe sembrare il titolo di un poesia di un viaggiatore inglese che nell’800 percorreva l’Italia rimanendo affascinato dalle sue bellezze naturali e dalla straordinarietà delle sue opere d’arte. Invece è il titolo di una piccola guida escursionistica che la Provincia di Alessandria ha dedicato al territorio intorno al comune di Ponzone. Ultima di una serie di pubblicazioni nate per dare impulso allo sviluppo dell’escursionismo locale per favorire la scoperta a fini turistici di piccole porzioni di territorio, che hanno saputo conservare stradine sterrate e sentieri utilizzati da secoli per raggiungere chiesette, cimiteri di campagna, vigne e orti. Le Guide consentiranno di far visitare aree e territori della nostra provincia che conservano una bellezza ottocentesca; aree sconosciute ai più, e mantenute nel loro aspetto originario poiché l’intervento dell’uomo qui non è mai stato distruttivo, ma in armonia con il paesaggio.

“Vieni a Voltaggio a vedere il mare” è stata la prima di queste Guide, seguita ora da “Le vie delle ginestre” che mostra il comprensorio di Ponzone nei suoi aspetti poco conosciuti, permettendo di visitare angoli del territorio neppure citati dalle guide turistiche, forse perché poco raggiungibili.
Ma ora, con il progetto di infrastrutturazione della rete sentieristica e il recupero dei più bei sentieri, la Provincia di Alessandria intende dare la possibilità a tutti di camminare guardando ad aspetti del nostro paesaggio con gli stessi occhi dei viaggiatori di altri paesi, forse un po’ meno innamorati dell’Italia ma sicuramente più curiosi e più motivati. Da lì passa il futuro del turismo alessandrino quel "turismo escursionista 'povero' ma in continua crescita nella nostra Provincia" come ha detto l'assessore provinciale ai parchi e alle aree protette Carlo Massa. A lui ha fatto eco il sindaco di Ponzone, Gildo Giardini: "Dalle nostre parti non possiamo che vivere di turismo. Questo è si un turismo povero ma molti poi tornano. Noi non abbiamo bisogno di chi va sugli yacht ma di chi si innamora dei nostri posti e torna a visitarci".

 
28/06/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Noi siamo Pernigotti
Noi siamo Pernigotti
Salviamo questo gianduiotto
Salviamo questo gianduiotto
Il rito della bandiera
Il rito della bandiera
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Vegni sarà il nostro futuro
Vegni sarà il nostro futuro
Ponte Morandi, tir sequestrati
Ponte Morandi, tir sequestrati