Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Matrimoni, diminuiscono quelli civili e quelli misti

In base ai dati dello stato civile del Comune relativi al 2014 è stabile la popolazione straniera con all’attivo 3.580 unità, 3 in più rispetto al 2013 (3.577). Sulla scorta di tali dati abbiamo svolto un piccola indagine relativamente ai matrimoni celebrati a Novi che hanno coppie miste
NOVI LIGURE - In base ai dati dello stato civile del Comune relativi al 2014 è stabile la popolazione straniera con all’attivo 3.580 unità, 3 in più rispetto al 2013 (3.577). Ora la percentuale rispetto alla popolazione totale è del 12,65 per cento, mentre, nel 2013, era del 12,56 per cento.

Le comunità rumena e albanese sono le più numerose (767 unità la prima, 747 la seconda), segue l’Ecuador (566), il Marocco (542), la Cina (118) e la Repubblica di Macedonia (71). Delle 13.362 famiglie totali, 1.227 hanno un intestatario straniero. Come è avvenuto anche a livello nazionale anche a Novi, l’ondata di arrivi da altri Paesi sia dell’Ue che extraeuropei è rallentata, questo a causa anche della crisi economica generale che non invoglia i forestieri a trasferirsi in Italia e che, in alcuni casi, in città, ha anche portato gli extracomunitari ad allontanarsi e a cercare una nuova sistemazione in altri Paesi. Sono diminuiti i marocchini, nel 2013, infatti, erano residenti 550 nordafricani mentre c’è stato un piccolo aumento dei cinesi che, nel 2013, erano 107.

Sulla scorta di tali dati abbiamo svolto una piccola indagine relativamente ai matrimoni celebrati a Novi che hanno coppie miste.
Nel corso del 2013 i matrimoni civili sono stati complessivamente 49, di questi 12 misti con unioni fra italiani e cittadini di Ecuador, Marocco, India, Albania, Colombia, Russia, Estonia, Lettonia, Messico, Regno Unito e Ucraina. Sempre nel 2013 i matrimoni religiosi celebrati in città sono stati in tutto 41 e di questi solamente due misti.
Per quanto riguarda l’anno passato si riscontra una diminuzione complessiva di unioni civili, le quali hanno toccato quota 43, di queste sono 10 le unioni miste fra italiani e cittadini di Senegal, Ecuador, Moldavia, Perù, Cina, Marocco e Albania. Sono invece aumentati i matrimoni religiosi che sono arrivati a quota trenta ma quelli misti sono rimasti solamente due.
26/03/2015
Marzia Persi - m.persi@ilnovese.info
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Quando a Novi arriv? il mare
Quando a Novi arriv? il mare
Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
Sentiero 727: da Pieve di San Giovanni al Santuario di Crea
Sentiero 727: da Pieve di San Giovanni al Santuario di Crea
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Tortona sabato 23 settembre
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Tortona sabato 23 settembre
Sentiero 577: il percorso degli Alpini di Montechiaro
Sentiero 577: il percorso degli Alpini di Montechiaro