Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Società

Pasta al pesto day: scopri dove mangiare il pesto ed aiutare la Liguria

All'iniziativa hanno aderito circa 200 ristoranti di tutto il pianeta, che proporranno in menù un piatto di gnocchi al pesto
SOCIETA' - Mangiare un piatto a base di pesto è un piacere non solo per il palato ma anche per aiutare Genova e la Liguria, patria di questa ricetta unica al mondo. Dal 19 al 25 novembre, in occasione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, prende il via Pasta al Pesto Day, con l’obiettivo di raccogliere fondi per Genova e di rilanciare l’immagine della Liguria.

All'iniziativa hanno aderito circa 200 ristoranti di tutto il pianeta, che proporranno in menù un piatto di gnocchi al pesto: parte dell’incasso (2 euro per porzione, 1 euro da parte del ristoratore e 1 euro da parte del cliente) sarà dato al Comune di Genova come contributo solidale alle necessità causate dal crollo del Ponte Morandi. A tal proposito è stato realizzato un video ufficiale, che continuerà a girare in rete, promuovendo Genova e la Liguria.

Ma lo sbarco massiccio del Pasta Pesto Day sui social di tutto il mondo ha anche 400 fortissimi alleati che hanno deciso di sostenere l’iniziativa per rilanciare Genova e la Liguria: sono i blogger, instagrammer e influencer che fanno parte del team a tutti gli effetti.

Qui il link dove scoprire quali ristoranti hanno aderito all'iniziativa: www.pastapestoday.it

15/11/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Un'associazione per Simone Dispensa
Un'associazione per Simone Dispensa
Di corsa per Pernigotti e Iperdì
Di corsa per Pernigotti e Iperdì
Sabbione presenta il Ventotto
Sabbione presenta il Ventotto
Incendio alla Merella
Incendio alla Merella
Pernigotti, Natale con il vescovo
Pernigotti, Natale con il vescovo
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"