Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Arquata Scrivia

Rangers di Arquata, 32 anni di soccorso e solidarietà

Il Gruppo Rangers Volontari di Arquata Scrivia ha festeggiato il 32º anno di fondazione con l'inaugurazione della nuova sede. L'occasione è stata utile per ritrovarsi tutti insieme - volontari, amici, parenti e ragazzi di Arquata Del Tronto - e per fare il punto sui gesti solidali compiuti per aiutare le popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma
ARQUATA SCRIVIA -  “La catena della solidarietà: sfida del terzo millennio”. È stato questo il tema attorno al quale si sono svolte le iniziative collegate da Ar.Qua.Tra.: l'undicesima edizione della rassegna che coniuga artigianato, qualità e tradizione si è svolta domenica scorsa ed è stata anche una “vetrina” per le varie associazioni del paese.

Il Gruppo Rangers Volontari di Arquata ha festeggiato il 32º anno di fondazione con l'inaugurazione della nuova sede. L'occasione è stata utile per ritrovarsi tutti insieme - volontari, amici e parenti - in una giornata di festa e per fare il punto sui gesti solidali compiuti dal gruppo per aiutare le popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma dello scorso anno.

Arquata del Tronto, Trisungo, Faete, Spelonga e Accumoli sono i paesi e le frazioni nei quali il gruppo ha portato tutto il materiale raccolto e distribuito nel corso dei quattro viaggi effettuati l'anno scorso e a febbraio 2017. "Il Grv si è subito attivato per l’emergenza sisma Centro Italia, prendendo contatto direttamente in loco - spiega il presidente dei Rangers, Gian Paolo Gifra - Un ringraziamento particolare va a due persone: Pierluigi Ponzano e Anna Bisio, che fin dai primi giorni, si sono adoperati per la raccolta dei beni e delle offerte per eseguire acquisti".

8.100 sono i chilometri totali percorsi per portare aiuti
, "trasportando generatori, sacchi a pelo, giacche a vento, tende, prodotti per l'igiene personale, dentifrici, disinfettanti, medicinali e parafarmaci, mangime per cani e gatti - elenca Gifra - consegnati direttamente agli allevatori o alle famiglie".

In questi mesi non è mancata la collaborazione con le altre associazioni, tanto che grazie all’iniziativa di Natale, realizzata insieme a Cva e pro loco, sono stati consegnati alla pro loco di Arquata del Tronto dei buoni benzina da distribuire alle persone che soggiornano provvisoriamente ad Ascoli Piceno ma devono spostarsi per lavoro. A febbraio, grazie alle offerte del Lions Club di Pozzolo, Arquata Costruzioni, Usam Karate sono state consegnate tre turbine da neve.

"Un sincero ringraziamento va ai Rangers che hanno partecipato operativamente ai viaggi e alla distribuzione cementando una vera amicizia fraterna con l’altra Arquata: Gandini, Droghieri, Martins, Allegro, Vitaliano, Aiello, Scarsi, Acerbo, Veracchia, Fusaro e Repetto Marco", conclude Gifra.
27/09/2017
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Il rap di Kaldy e Sr Miind
Il rap di Kaldy e Sr Miind
Basaluzzo, festa di Carnevale in parrocchia
Basaluzzo, festa di Carnevale in parrocchia
Salvini all'Ilva
Salvini all'Ilva
Festa degli anniversari
Festa degli anniversari
La villa di Pessino
La villa di Pessino
Visita pastorale, le immagini
Visita pastorale, le immagini