Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

“I soldi sono finiti, questa l'ultima opera della Provincia”

Requiem del presidente Filippi al sopralluogo inaugurale per la fine dei lavori di raddoppio della strada tra Spinetta e Alessandria: “probabilmente l'ultima opera fatta dalla Provincia”. Stop a progetti di circonvallazioni e tangenziali, si riusciranno a completare i lavori sulla 35 ter e la rotonda di Castelceriolo, “ma non ci saranno i soldi per pulire le strade”
 “Rien ne va plus”. Ovvero: “con oggi inauguriamo il completamento dei lavori di raddoppio della strada Spinetta Marengo, porta di accesso da sud di Alessandria. Sarà probabilmente l'ultimo intervento di una certa consistenza realizzato da questo ente, perchè di risorse non ne avremo più”. Lo ha sottolineato il presidente Paolo Filippi in tono scherzoso ma anche provocatorio. Filippi gela così ogni speranza di comuni che sognano ancora circonvallazioni e tangenziali. “Soldi finiti, stop ai progetti”, invece. Si riuscirà ancora ad inaugurare la rotonda di Castelceriolo, “un altro nodo importante per la viabilità”, la tangenziale di Frugarolo, e la 35 ter tra Serravalle e Novi, alla quale ha contribuito anche la Regione e, soprattutto la società che ha realizzato l'Outlet. “Poi non avremo neppure più le risorse per togliere la neve dalla strade. Se non cambia qualche cosa, saremmo costretti a chiuderle”, rincara la dose l'assessore ai Lavori Pubblici e Viabilità Graziano Moro.
“Oggi è una giornata storica”, ribadisce Filippi “per il significato di questa ultima inaugurazione”, benedetta dalla prima pioggia di fine estate. L'altro ieri il Presidente si è incontrato con i colleghi della Regione per tentare i ridisegnare lo scacchiere delle province che entro l'anno dovranno essere scompaginate. Alessandria sarà salva e “incorporerà” probabilmente Asti o Vercelli. O entrambe. Ma il succo non cambia. “Non si sa nulla, la riunione di ieri è stata solo fumo”, dice scoraggiato. Entro il 4 ottobre le province dovranno presentare un piano di riassetto alla Regione e questa al governo. Altrimenti procederanno d'ufficio da Roma. Ma l'accordo, al momento, non c'è ancora e ad incertezza di somma incertezza.
Non resta che salutare, quindi, l'ultima grande opera della Provincia di Alessandria, “che grande non è, ma è sicuramente un'opera importante per chi arriva o esce dalla città”. 
Quattrocento mila euro per 300 metri di strada, completata in cinque mesi. Il nuovo ponte sulla Bormida, legato alla realizzazione di un centro commerciale nell'area zuccherificio, è destinato a restare un sogno, come lascia intendere Moro.
Magra consolazione ricordare che “L’opera in questione è strategica anche sul piano della sicurezza provinciale- aggiunge Moro- Da quando è stata realizzata la ‘quattro corsie’ registra un tasso di incidentalità inferiore del 50% rispetto al passato; ora è un vero e proprio tratto di scorrimento urbano
La gestione della strada , pur realizzata dalla Provincia in quanto realizzata su strada provinciale è di gestione del comune di Alessandria. Di male in peggio, verrebbe da dire
“Assistiamo oggi - dichiara il sindaco di Alessandria, Maria Rita Rossa -, al completamento di un’opera strategica e fondamentale perché risolve un problema annoso.
Speriamo, in futuro, come Comune, di poter contribuire e partecipare alla programmazione e ridefinizione degli assi viari, prestando particolare attenzione alla ciclopedonalità: la scorrevolezza è uno degli elementi di concorrenzialità di un territorio, che diviene importantissimo per un capoluogo come Alessandria.
A livello personale sono emozionata perché ho visto nascere questo impegno come Vicepresidente della Provincia, maturato, anche, nell’ottica del rilancio del Marengo Museum: ho fatto parte di questa programmazione fin dall’inizio ed è singolare, come Sindaco, inaugurare un’opera di cui si è stati, in qualche modo, protagonisti”.
31/08/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Il tricolore della Pernigotti
Il tricolore della Pernigotti
Pernigotti, il no dei dipendenti
Pernigotti, il no dei dipendenti
Il rito della bandiera
Il rito della bandiera
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Vegni sarà il nostro futuro
Vegni sarà il nostro futuro
Ponte Morandi, tir sequestrati
Ponte Morandi, tir sequestrati