Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

Tortona festeggia San Marziano

La festa del Santo Patrono non si limiterà solo al 7 marzo, ma vi saranno una serie di eventi culturali e religiosi che andranno a coprire la settimana dal 3 all'11 marzo

Un calendario ricco di eventi quello che  l’assessore alle Pari Opportunità, Emanuela Patta, il Vicario della Diocesi di Tortona, Mons. Giorgio Pruzzi, e il Direttore della Rivista Pro Julia Derthona, Giuseppe Decarlini hanno illustrato nella conferenza stampa di presentazione delle iniziative per la festa di San Marziano, patrono della città di Tortona, una serie di incontri nati dalla collaborazione tra la città e la diocesi e come ha sottolineato Mons. Giorgio Pruzzi: “Il valore della collaborazione è fondamentale soprattutto in una piccola città carica di storia come Tortona. Penso alla fortuna di avere una Diocesi con tantissima tradizione alle spalle”.
Sabato 3 marzo, in Cattedrale, alle 21, il Coro Mario Panatero di Alessandria proporrà la Petite Messe Solennelle di Gioachino Rossini.

Domenica 4 marzo, alle 16.30, presso la Sala della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, grazie alla preziosa collaborazione della Società Storica Pro Julia Derthona, nella persona del professor Giuseppe Decarlini, si approfondirà la figura di San Marziano con la presentazione di due volumi facenti parte della sezione Antichi e Rari della Biblioteca Civica di Tortona: La Storia, l’arte e la letteratura attorno a San Marziano e L’Abbazia di San Marziano. “Quest’anno, finalmente, all’aspetto religioso si affianca l’aspetto civile di livello culturale che si manifesta con la presentazione di due volumi che consentiranno a molti tortonesi di avere nella propria biblioteca dei libri rarissimi” ha commentato il professore a proposito dell’iniziativa, seguito subito dall’assessore Patta che ha insistito sull’importanza della collaborazioni tra i vari enti: “In questa opera meritoria di salvaguardia delle testimonianze del nostro glorioso passato, l’Amministrazione comunale di Tortona non è stata lasciata sola, infatti ha potuto avvalersi del generoso e prezioso apporto dei nostri partners pubblici, la Fondazione CRTortona, la Diocesi e la Società Storica Pro lulia Dertona. E’ pertanto auspicabile che tale proficua collaborazione prosegua e si rafforzi nel tempo a beneficio e tutela di un ricco patrimonio culturale fino ad oggi sconosciuto”.

Lunedì 5 marzo, alle 16, presso il Palazzo Comunale, torna, per il secondo anno consecutivo, l’appuntamento con Porte aperte a Palazzo comunale. Scopri la tua Città e conosci il tuo Comune. Lo scorso anno questa iniziativa ha riscosso notevole successo con la partecipazione di numerosi cittadini che si sono recati a visitare gli uffici e le sale istituzionali dell’ex Caserma Passalacqua. Alle 21, presso la Cattedrale ci sarà la Veglia di Preghiera.

Nelle giornate di sabato, domenica e lunedì, alle 18, presso la Cattedrale si terrà il Triduo liturgico di San Marziano e la S. Messa con i Vespri.

Martedì 6 marzo, San Marziano, alle 9, presso la Cappelletta di S. Marziano, in via Silvio Ferrari, si celebrerà la Santa Messa, e alle 15 ci sarà un momento di preghiera. Alle 18, in Cattedrale, il cardinale Dionigi Tettamanzi, Arcivescovo emerito di Milano, presiederà il Solenne Pontificale.

Venerdì 9 marzo, alle 17, presso la Biblioteca Civica, in via Ammiraglio Mirabello, con la partecipazione del professore ordinario di Storia del Libro all’Università Cattolica di Milano Edoardo Barbieri, si terrà un convegno su L’archeologia del libro e la riscoperta di una biblioteca gesuitica. Un momento che suggella la collaborazione tra l’Ufficio Beni Culturali della Diocesi e il Servizio Cultura del Comune di Tortona.

Domenica 11 marzo Giornata Missionaria Orionina, alle 9.30, presso il Centro Mater Dei ci sarà il convegno del Movimento Laicale Orionino e Giovani Don Orione ci chiama… ad essere famiglia di Dio al quale prenderanno parte i professori Michele Busi e don Paolo Clerici.

In conclusione l’assessore ha sottolineato l’importanza della festività e delle iniziative spiegando che “è importante celebrare con adeguata solennità la Festa del nostro Santo Patrono, San Marziano, come utile elemento di riscoperta delle comuni radici sociali e come strumento di promozione della coesione sociale, nonché allo scopo di valorizzare congiuntamente l’originale patrimonio culturale e di tradizioni della nostra città”.

27/02/2012
Nicola Santagostino - redazione@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macall? "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macall? "Movie Blues"
Intervista ad Antonio Caprarica a La Torre di Carta di Novi Ligure
Intervista ad Antonio Caprarica a La Torre di Carta di Novi Ligure
Virgo Fidelis
Virgo Fidelis
Chaves, il saluto sul crinale
Chaves, il saluto sul crinale
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè  "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè "Movie Blues"
Distilleria aperta
Distilleria aperta
Love date, amore e web
Love date, amore e web