Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Trinità, prosegue il recupero degli affreschi

Nuova luce per il recupero dell’oratorio della Trinità. L’amministrazione comunale attraverso un progetto ad hoc effettuato dal direttore del museo del ciclismo Chiara Vignola e dall’ufficio tecnico comunale ha ottenuto un finanziamento di 150 mila euro per il restauro delle decorazioni interne dell’oratorio
NOVI LIGURE - Nuova luce per il recupero dell’oratorio della Trinità. L’amministrazione comunale attraverso un progetto ad hoc effettuato dal direttore del museo del ciclismo Chiara Vignola e dall’ufficio tecnico comunale ha ottenuto un finanziamento di 150 mila euro per il restauro delle decorazioni interne dell’oratorio. Nelle Linee 2014 la Compagnia di San Paolo ha emesso un bando che ricalca quello emanato nel 2011 che aveva come obiettivo quello di riqualificare e valorizzare le sedi municipali piemontesi vincolate, ed era nato sulla scorta dei propositivi risultati afferenti alla ricerca “Sedi municipali in Piemonte: un sistema di beni da monitorare”, mirata a evidenziare caratteristiche e potenzialità (in termini di valorizzazione) dei municipi piemontesi, realizzata dal Politecnico di Torino e sostenuta dalla Compagnia.

Tenuto conto del fatto che il tema della valorizzazione del patrimonio viene perseguita attraverso altri bandi (“Valorizzazione a rete” e “In itiner@”), si intende proporre un bando più semplice, incentrato sul recupero di beni monumentali religiosi e civili nonché beni paesaggistici di proprietà comunale, in quanto fattore di miglioramento della qualità della vita e fonte di sviluppo sociale, economico e culturale; lo scopo è favorire il recupero del patrimonio locale più conosciuto dai cittadini, quello che esercita maggiore attrattiva ed è caratterizzato da un forte valore identitario e dialogico.
Per favorire la riqualificazione del patrimonio storico-artistico afferente ai beni di proprietà dei Comuni piemontesi e avviare o potenziare processi di recupero diffuso e di sviluppo del tessuto economico-sociale, a partire dalla valorizzazione dell’identità locale e della messa in rete di beni storico-artistici, la Compagnia ha varato per l’anno 2014: “Beni in Comune – bando per progetti di recupero dei beni monumentali e paesaggistici di proprietà comunale”. A tale bando ha concorso anche Novi, in tutto sono stati presentati 148 progetti, ottenendo un “tesoretto” che servirà a sistemare il tetto e la facciata dell’ex oratorio oltre alle decorazioni interne

Tra le decorazioni che caratterizzano l’aula di riunione vi è un notevole ciclo di affreschi della prima metà del Settecento, opera del quadraturista cremonese Pietro Cavatorta, che ha lasciato la sua sigla in un angolo dell’affresco raffigurante Il Sacrificio di Isacco: P.C.F. che si scioglie in Pietro Cavatorta Fecit. Questo pittore risulta attivo in quel periodo a Novi, dove stava affrescando alcuni ambienti per il Marchese Gio Francesco Brignole Sale nel suo palazzo di via Roma, oggi conosciuto come “Palazzo della Dogana”.

L’altro grande quadro affrescato raffigura Abramo e i tre Angeli, un episodio della Genesi in cui, secondo l’interpretazione di S.Agostino e dei Padri della Chiesa, viene presentato il mistero della S.S. Trinità: tre angeli fanno visita ad Abramo alle querce di Mamre; Abramo nel rispetto delle regole sacre dell’ospitalità, invita i 3 angeli a fermarsi a riposare ma si rivolge loro dicendo “Signore!”; Abramo vede tre persone ma si appella a una sola e questa viene interpretata come la prima affermazione della Trinità di Dio.
4/01/2016
Marzia Persi - m.persi@ilnovese.info
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile