Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Società

"Une histoire de qualité, toute Piémontaise" partnership Monferrato-Lafayette

Un nuovo progetto internazionale vede unite la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, la Camera di Commercio e la Provincia di Alessandria e le Associazioni di categoria di settore, in un importante sforzo di promozione e vendita delle produzioni agroalimentari locali.

Une histoire de qualité, toute Piémontaise è il titolo del nuovo progetto internazionale che vede unite la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, la Camera di Commercio e la Provincia di Alessandria e le Associazioni di categoria di settore, in un importante sforzo di promozione e vendita delle produzioni agroalimentari locali.
Nell’ambito di quella che è stata definita la “partnership Monferrato-Lafayette”, per tre settimane del mese di novembre, infatti, le eccellenze enogastronomiche e le produzioni agro-alimentari della provincia di Alessandria, selezionate dagli esperti di Lafayette Gourmet, saranno poste in vendita all’interno dell’esclusivo settore gourmandise dei Magazzini Lafayette di Parigi e nei locali di Cap 3000 in Costa Azzurra in appositi spazi concessi dal medesimo gruppo. Si tratta di una rassegna della nostra migliore produzione che viene accolta in una delle più prestigiose vetrine europee e mondiali. Non soltanto una partecipazione “virtuale”, ma la possibilità di arrivare fino al consumatore francese che dal 2 al 19 novembre potrà acquistare i prodotti esposti.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria ha stretto i rapporti commerciali con il gruppo Lafayette, facendosi carico del costo di affitto degli spazi, della realizzazione grafica del progetto e della determinante consulenza di Jean Passerin d’Entreves, mentre la Camera di Commercio e la Provincia, in diretta collaborazione con le associazioni di categoria, hanno curato la selezione dei prodotti e dei produttori presenti alla manifestazione. Tra i requisiti, infatti, non soltanto la qualità assoluta, ma anche la capacità di gestire la burocrazia del commercio europeo. Le migliori performances di vendita registrate permetteranno ai nostri produttori di entrare di diritto tra i fornitori delle Galeries.
L’inaugurazione dell’operazione commerciale vedrà la realizzazione di un concorso a premi, la cui correttezza secondo la normativa francese sarà gestita personalmente da un notaio: gli acquirenti del grande magazzino potranno aggiudicarsi infatti prodotti agroalimentari e tartufi. Tra le eccellenze alessandrine non mancheranno i vini doc, il cioccolato, i dolci da forno, la frutta conservata, le nocciole, il riso, e naturalmente le preziose truffes tanto amate dai transalpini.

La rassegna parigina si aprirà il 2 novembre, mentre il giorno dopo avrà luogo l’inaugurazione ufficiale con serata di gala, alla quale prenderanno parte il Console Generale Luca Maestripieri, il Direttore del settore alimentazione e ristorazione di Galeries Lafayette, Philippe Thomas, e la direttrice di Lafayette Haussmann, Agnès Vigneron, i Rappresentanti degli Enti promotori alessandrini e delle Associazioni di Categoria. All’evento parteciperanno anche i “grandi clienti” e i migliori fornitori del gruppo Lafayette. I vip del mondo dello spettacolo, della cultura e della carta stampata francese sono stati invitati direttamente da Lafayette Maison ad un cocktail ufficiale, curato da Anna Ghisolfi, presso l’Archicafé. Al cocktail saranno presenti anche i nostri produttori che potranno illustrare i propri prodotti. Durante tutto il periodo della manifestazione, lo chef stellato Andrea Ribaldone proporrà piatti realizzati con i prodotti alessandrini al ristorante Rosi di Parigi.
Come hanno sottolineato i tre enti promotori della partnership “con quest’operazione si passa da una fase di semplice “promozione” ad una di vera e propria “azione”, che sarà certamente utile, formativa e costruttiva perché permetterà di valutare in concreto la capacità delle nostre aziende di competere su un mercato complesso ed esigente quale quello francese, senza trascurare l’orgoglio di poter nel proprio curriculum il prestigio di aver esposto a Lafayette Gourmet”.

28/10/2011
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 



Pernigotti, la difesa di Muliere
Pernigotti, la difesa di Muliere
"Orde di locuste"
"Orde di locuste"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Cantina produttori del Gavi
Cantina produttori del Gavi
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Una lotta che non si ferma
Una lotta che non si ferma