Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Kung Fu

A Bergamo quaranta medaglie per l'Accademia Kodokan

All'8° Trofeo di Wushu Kung Fu 17 ori, 12 argenti e 11 bronzi per l'Accademia Kodokan. Secondo posto nella classifica per società
ALESSANDRIA - Ottimo avvio di stagione del Kung Fu Team dell’Accademia Kodokan Alessandria, guidato dal Maestro Gianluca D’Agostino e dagli istruttori Alessia D'Agostino e Fabio Venditti, che all’8° Trofeo di Wushu Kung Fu di domenica 5 a Suisio (BG), patrocinato da MSP Italia, Ente di Promozione riconosciuta dal Coni, ha conquistato 40 medaglie, di cui 17 d’oro, 12 d’argento e 11 di bronzo, aggiudicandosi il 2° posto nelle classifica delle società partecipanti, primi nel combattimento light Sanda e secondi nelle forme tradizionali. 

Il Team Kodokan, composto da 25 atleti, ha fatto incetta di medaglie, trascinato dai pluricampioni e cinture nere Daniele Orabona, migliore atleta senior del Torneo nel Light Sanda, Matteo Testardini, Octavian Tudose, e dalle giovani promesse Mari Lys Foco, Marianna Bellavia e Marcello Carena, che hanno conquistato ben quattro medaglie d’oro su cinque specialità: 

- nella categoria bambini 6-8 anni medaglia d’argento nelle forme per Riccardo Guion, nel combattimento argento per Emanuele Magri che vince anche un bronzo nelle forme;
- nella cat. 8-10 anni medaglia d’oro per Antony Franzé nel Light Sanda, Victoria Turco si aggiudica due ori nelle forme a mani nude, forma di gruppo, un argento nel combattimento e un bronzo nella sciabola e Lorenzo Zammitto un bronzo nel combattimento;
- nella cat. Esordienti 10-12 anni quattro medaglie d’oro per Marcello Carena nelle forme a mani nude, cadute, forma di gruppo e light Sanda, Davide Lombardi oro nella forma di gruppo e argento nel light sanda, Alberto Zammitto e due medaglie di nel light Sanda e forme a mani nude, Alessia Bellavia oro nel combattimento e forma di gruppo e bronzo nella mani nude, Francesca Franzé argento nel combattimento;
- nella categoria cadetti 12-14 anni quattro medagli d’oro per Mari Lys Foco nel combattimento, forma a mani nude, combattimento prestabilito, forma di gruppo e un bronzo nella sciabola, Luca Orabona, Alisea Franzé e Andrea Liotta che vincono l’argento nel light sanda, rispettivamente nella cat. -56 Kg, + 56 kg e nella femminile e anche una medaglia di bronzo per Lorenzo Doda sempre nel light sanda +56 kg, Andrea Scala, bronzo nella forma a mani nude;
- nella categoria speranze 14-16, Marianna Bellavia con quattro medaglie d’oro nel light Sanda, forma a mani nude, combattimento prestabilito e forma di gruppo; nella categoria juniores Octavian Tudose 3 medaglie d’oro nel light Sanda 60 Kg, forma di gruppo e combattimento prestabilito, argento nella sciabola e bronzo nelle forme a mani nude,
- nella categoria Senior, Matteo Testardini quattro ori nei light Sanda 60 Kg, forma a mani nude, forma di gruppo e combattimento prestabilito, argento nel bastone e nelle cadute, Daniele Orabona oro nel light Sanda 75 kg, argento nelle forme a mani nude e bronzo nella sciabola, Augusto Carlando bronzo nel light Sanda 75 kg. Da evidenziare anche la buona prestazione di Marco Panario, Devid Gambadoro e Marta Borromeo che si sono aggiudicati il 4° posto nelle forme a mani nude e Cosmin Burca nel light Sanda. 

La stagione è appena iniziata e questi ottimi risultati sono un ottimo segnale dello stato di preparazione del Kung Fu Team del Kodokan in vista delle prossime gare nazionali ed internazionali organizzate sia della Federazione Fiwuk con la Coppa Italia e i Campionati Italiani di tutte le discipline che dell’Ente di Promozione MSP ITALIA.
9/02/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus