Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Badminton

BadmintoNovi: per Tommaso Trezza arriva la chiamata della Federazione

Grande soddisfazione per la dirigenza del Boccardo Novi per la chiamata del loro più giovane atleta Tommaso Trezza allo stage che la FIBa ha organizzato al Centro Federale che ha sede al PalaBadminton di Milano
NOVI LIGURE - Grande soddisfazione per la dirigenza del Boccardo Novi per la chiamata del loro più giovane atleta Tommaso Trezza allo stage che la FIBa ha organizzato al Centro Federale che ha sede al PalaBadminton di Milano con la supervisione del "coach" Fabio Morino. Assieme ad altri undici ragazzi provenienti da tutt'Italia la speranza del badminton novese ha vissuto tre giorni di allenamenti intensi, atti a valutare il grado di preparazione raggiunto per programmare un'eventuale chiamata nel Collegialei.

Prima di iniziare i giovani atleti,provenienti da tutt'Italia hanno potuto ammirare i loro "colleghi" senior della Nazionalealle prese con la preparazione per la "Mediterrean Cup" che si svolgerà tra due settimane a Tarragona. Assieme ai vari campioni italiani Rosario Maddaloni, Kevin Strobl, Lisa Iversen e Silvia Garino sulle court milanesi spiccava la spagnola Beatriz Corrales, numero 20 del mondo,ospite del Centro Federale.

La Federazione ha invitato anche i tecnici del club di provenienza, quindi Bruno Moldes (l'allenatore spagnolo del club di Via Ferrando "Scrivia") ha potuto collezionare la quinta partecipazione mentre all'esordio il neo aiuto allenatore Roberto Lucio Scarabello. Con la speranza che altri giocatori vengano invitati al prossimo raduno del 7/9 dicembre seguendo le orme, freschissime, di Tommaso Trezza (visto che compirà il suo decimo compleanno il 18 di questo mese),la dirigenza del BadmintoNovi ha programmato gli allenamenti estivi visto che quest'anno il calendario gare è stato variato costringendo la società a modificare la preparazione dei propri atleti.
6/06/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus