Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Capriata d'Orba

Dal golf un aiuto per i malati di Sla con la Fondazione Vialli e Mauro

Torna anche quest'anno la gara di golf organizzata dalla Fondazione Vialli e Mauro, la competizione per professionisti e amatori divenuta ormai un appuntamento fisso fra le manifestazioni sportive con uno scopo benefico. Questa edizione, la quattordicesima, si svolgerà al golf club Villa Carolina di Capriata d'Orba
CAPRIATA D'ORBA – Torna anche quest’anno la gara di golf organizzata dalla Fondazione Vialli e Mauro, la competizione per professionisti e amatori divenuta ormai un appuntamento fisso fra le manifestazioni sportive con uno scopo benefico. La gara – organizzata dalla Fondazione che porta il nome dei due campioni del calcio Gianluca Vialli e Massimo Mauro – servirà a finanziare la ricerca sulla Sla, la sclerosi laterale amiotrofica. Questa edizione, la quattordicesima, si svolgerà nella splendida location del golf club Villa Carolina di Capriata d’Orba.
L’appuntamento è per lunedì 26 giugno, data in cui andrà in scena la golf cup che unisce sul green, per un’importante causa, professionisti di golf dell’European Tour, amici del mondo dello sport e dello spettacolo e imprenditori.

Fra le novità di quest’anno c’è che Erg, insieme alla Fondazione dalla prima edizione, ha accettato la proposta di diventare main partner dell’evento, riconfermando così il sostegno agli obiettivi della manifestazione.
La formula invece, shot gun 18 buche, non cambia: i team saranno capitanati ciascuno da un professionista dell’European Tour affiancato, per l’occasione, da un personaggio del mondo dello sport o dello spettacolo e da due amateurs. Gianluca Vialli e Massimo Mauro sono al lavoro per arricchire di nuove e divertenti sfide la giornata di gara.

A oggi con la golf cup la Fondazione Vialli e Mauro ha devoluto 1,5 milioni di euro alla ricerca sulla Sla, un incredibile risultato che non sarebbe stato raggiunto senza il contributo di aziende e amici che condividono questa importante mission e che confermano ogni anno l’impegno nell’ambizioso progetto di sconfiggere la sclerosi laterale amiotrofica. Con l’appuntamento di Villa Carolina, la Fondazione conta di raccogliere 145 mila euro: 45 mila per l’università di Torino, per il finanziamento decennale di un posto di ricercatore in neurologia presso la facoltà di Medicina; 100 mila per Arisla, la fondazione italiana per la ricerca sulla Sla.

Nella foto: Gianluca Vialli con il presidente di Erg Edoardo Garrone, Marco Semino e altri partecipanti alla scorsa edizione della Golf Cup Fondazione Vialli e Mauro.
28/03/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus