Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Ghiglione, la Torre d'Oro all'alpinista che porta Novi sui tetti del mondo

Andrà a un grande sportivo novese la Torre d'Oro 2018: la 34esima edizione del prestigioso premio organizzato dal centro studi In Novitate sarà infatti consegnato a Gianni Ghiglione, accademico di alpinismo e istruttore nazionale del Cai
NOVI LIGURE – Andrà a un grande sportivo novese la Torre d’Oro 2018: la 34esima edizione del prestigioso premio organizzato dal centro studi In Novitate sarà infatti consegnato a Gianni Ghiglione, accademico di alpinismo e istruttore nazionale del Cai, il Club alpino italiano. Una decisione che è arrivata all’unanimità, a conferma delle doti sportive di Ghiglione, in grado di portare il nome di Novi Ligure – è proprio il caso di dirlo – sui tetti del mondo.

La consegna del premio – nel rispetto della tradizione – è prevista la mattina dell’ultima domenica di settembre al Museo dei Campionissimi e nella circostanza saranno illustrati i motivi che hanno determinato la scelta di In Novitate.
La 34esima edizione del premio – spiega il presidente del centro studi Renzo Piccinini – «prende in considerazione il meraviglioso mondo della montagna e le tante strade e tipologie d’alpinismo che portano a scoprire, in primis, la bellezza della natura. Un mondo affascinante, che nel contempo incute rispetto».
Domenica 30 settembre non mancherà poi un ricordo del giovane Andrea Chavez, prematuramente scomparso, del suo esemplare profilo umano, culturale, sportivo e il suo grande amore per la montagna.

Il servizio completo sul Novese in edicola a partire da giovedì 21 giugno.
18/06/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus