Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Giro d’Italia, il 22 maggio sarà Carpi-Novi nel nome di Coppi e Girardengo

L'undicesima tappa del Giro d'Italia 2019 partirà da Carpi, nel modenese, e arriverà a Novi Ligure. La tappa sarà dedicata ai Campionissimi Fausto Coppi e Costante Girardengo
NOVI LIGURE – Manca solo il crisma dell’ufficialità, che verrà dato a Milano il 31 ottobre alla presentazione dell’edizione numero 102, ma l’arrivo del Giro d’Italia 2019 a Novi Ligure è ormai cosa quasi certa. La città dei Campionissimi sarà protagonista della tappa del 22 maggio, che partirà da Carpi (nel modenese) e si concluderà appunto a Novi.

La frazione, di circa 220 chilometri e sostanzialmente pianeggiante, adatta ai velocisti, sarà l’undicesima della corsa rosa del prossimo anno. La tappa novese sarà dedicata alla memoria di Fausto Coppi – nel centenario della nascita – e di Costante Girardengo – nella ricorrenza dei cento anni dalla sua prima vittoria al Giro d’Italia.

Dopo l’arrivo i ciclisti si trasferiranno a Cuneo, perché il 23 maggio gli organizzatori della corsa riproporranno la tappa Cuneo-Pinerolo, quella che nel 1949 fu teatro dell’incredibile fuga dell’Airone di Castellania resa immortale dalla radiocronaca di Mario Ferretti: «Un uomo solo è al comando, la sua maglia è biancoceleste, il suo nome è Fausto Coppi».

Foto: www.cicloweb.it
12/10/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus