Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Eccellenza - girone B

Altra frenata del Castellazzo, Pinelli giustizia la Bonbonasca, perde anche la ValeMado

il Castellazzo non riscatta la sconfitta nel derby con il Tortona. Perdono Bonbonasca, 0-1 in casa con il Saluzzo, e ValenzanaMado, 2-1 a Madonna dell'Olmo
PROVINCIA - Frena ancora il Castellazzo: sul campo del Cavour, penultimo in classifica, non va oltre lo 0-0. La squadra di Merlo, sempre saldamente prima in classifica, non riesce a riscattare la sconfitta del turno precedente. 

CAVOUR - CASTELLAZZO  0-0

Cavour (4-3-3): Gilli, Laganà, Bonelli S., Fiorillo, Cristiano G. (37' st Friso), Cuttini, Candela (47' st Valerio), Cretazzo, Pareschi (24' st Buongiorno), Atteritano, Bonelli D.. A disp. Gili, Quattrocchi, Dedominici, Puddu. All. Di Leone
Castellazzo (4-3-1-2): Gaione, Cascio, Cimino Fe., Molina, Silvestri, Cimino, Limone (32' st Boveri), Genocchio, Zunino (38' st Bronchi), Rosset, Piana. A disp. Baralis, De Bianchi, Crispoltoni, Roncati, Grimaldi. All. Merlo 



La Bonbonasca cade in casa contro il Saluzzo (0-1), seconda forza del torneo. L’incontro si sblocca solo al trentasettesimo della ripresa, quando Gabriele Pinelli trasforma un calcio di rigore. La squadra allenata da Melchiori non riesce dunque a dar seguito alla vittoria del turno scorso. 

BONBONASCA - SALUZZO  0-1
Reti: 37' st rig. Pinelli (S).

BonBonAsca (4-3-3): 
Ferraroni, Fava, Zamburlin, Lewandowski, Boyomo, Pagano, Echimov (17' st Kutra), Ravera (33' st Ugali), Massaro, La Caria, Bisio. A disp. Ronzi, Mezzanotte, Zefi, Sola, Mugnai. All. Melchiori. Saluzzo (4-3-1-2): Marcaccini, Berrino, Serra A., Gozzo, Caldarola, Carli, Tallarico (43' st Aleksovski), Serra M., Pinelli, Bissacco (18' st Favale), Pampiglione. A disp. Nardi, Boglione, Faridi, Morero, Micelotta. All. Rignanese



La Valenzana Mado perde sul campo dell’Olmo: il risultato finale è di 2-1. Dopo un primo tempo a reti bianche, l’incontro si sblocca al secondo minuto della ripresa grazie alla rete messa a segno da Magnaldi. La reazione della squadra di Pellegrini non tarda: tre minuti dopo Marelli realizza il gol del’1-1. L’Olmo riesce a trovare  la rete decisiva al dodicesimo, grazie a Mattia Lerda.

(tabellino non disponibile)
26/03/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus