Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Calcio

Alessandria e Novese diventano 'cugine': insieme per rilanciare il calcio femminile locale

E' stato firmato l'accordo di licenza che mette in stretta collaborazione la societ grigia con la Novese Calcio Femminile. "Una partita delle biancocelesti al Moccagatta? Perch no..."
ALESSANDRIA - Alessandria e Novese diventano 'cugine', perlomeno in campo femminile. Nel pomeriggio di giovedì 4 nella sala stampa del Moccagatta è stato firmato l'accordo di licenza che mette in stretta collaborazione la Novese Femminile e l'Alessandria Calcio. "'Da tempo avevano intenzione di investire anche sul femminile per favorire la crescita del movimento sul territorio. Poterlo fare con una società seria ed affidabile come quella della Novese Femminile significa avere le giuste garanzie per una progettualità a lungo termine" dichiara il presidente Luca Di Masi in conferenza stampa".

Un sodalizio che ha l'obiettivo di dare il necessario supporto tecnico e professionale alle giovanissime della provincia che la palla preferiscono prenderla a calci. "Sono almeno due o tre anni che con la Scuola Calcio cerchiamo di coinvolgere anche le bimbe  - dichiara Luca Borio, responsabile dell'area marketing della società grigia, "continueremo a farlo sperando che questa collaborazione possa fare da acceleratore. Si tratta di un accordo che ha caratteristiche dirigenziali e tecniche. Anche per questo motivo gli interlocutori principali saranno mister Maurizio Fossati e il responsabile del nostro settore giovanile Nereo Omero".

"Oggi sono particolarmente contento ed emozionato perché uno degli obiettivi che ci siamo prefissati è proprio la crescita del calcio femminile nel territorio. La nostra società si sta impegnando molto in questo senso e lo sta facendo nel rispetto di tutte le direttive portate avanti dalla Federazione" afferma il presidente biancoceleste Davide Saccone.

"Faccio l'allenatore di calcio femminile da una decina di anni ormai" commenta mister Fossati, "posso dire che il numero delle ragazze che si avvicinano al calcio cresce di anno in anno ed anche a livello mediatico il movimento sta avendo maggiore visibilità. Abbiamo squadre iscritte a quattro diversi campionati:  la prima squadra nella Serie C Nazionale, la Juniores e l'Under 15 nel campionato regionale e le 'Pulcine' nel provinciale. Abbiamo circa 80 tesserate. Siamo pronti ametterci a disposizione dell'Alessandria per questa importante collaborazione, il tempo ci darà cosa riusciremo a fare". "Il calcio femminile è sempre stato bistrattato e considerato un calco di secondo ordine" continua il tecnico biancoleste,. "oggi non è più così. Abbiamo tante squadre di Serie A che stanno investendo nel calcio femminile". 

"Viene naturale per noi intraprendere questa strada" conferma Nereo Omero, responsabile del settore giovanile grigio. "La nostra scuola calcio è aperta a bambine e bambini. Per quanto riguarda il femminile non abbiamo ancora numeri significativi ma crediamo che questo accordo potrà giovare anche al settore giovanile della Novese. Insieme potremo ampliare il bacino del calcio femminile".

In base all'accordo l'Alessandria fornirà alla Novese Femminile un supporto mediatico con la pubblicazione on line delle informazioni salienti dalla prima squadra alle categorie inferiori. "ci farebbe piacere presentare la squadra femminile biancoceleste al Moccagatta, così che anche i nostri tifosi possano iniziare a tifare Novese" commenta Luca Borio, "inoltre con il nostro sponsor tecnico stiamo studiando una maglia per la Novese che abbia anche un po' di grigio, ovviamente sempre nel massimo rispetto degli storici colori sociali. Una partita delle biancocelesti al Moccagatta? Perché no..."
5/10/2018
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus