Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Kendo

Kodokan: Mandia vola ad Atene, Sozzi si prepara per gli Europei

Tempo di esami per l'Accademia Kodokan, cinture marroni per tre allievi. Dal 20 al 21 Mandia ad Atene in veste di arbitro
ALESSANDRIA - Grande la soddisfazione per il passaggio di grado per le cinture marroni di kendo, Gabriele Ventura, Elida Cara ed Eni Cara (nella foto) al centro Azzurro di Novarello (NO) avvenuto con successo durante una sessione di esami federali del 6 e 7 Aprile. Per gli allievi del Maestro Ferdinado Magarotto, presidente dell’Accademia Kodokan Alessandria, Il mese di aprile sarà ancora molto intenso. Ora Tocca a Fabrizio Mandia, cintura nera 6° dan Renshi di kendo. Il campione alessandrino e orgoglio della Guardia di Finanza di Alessandria volarà ad Atene per arbitrare uno dei tornei internazionali più importanti della Grecia, l’Athens Taikai dal 20 al 21 aprile. Delegazioni provenienti da tutta Europa parteciperanno all’evento internazionale compresa una delegazione del Mozambico.

Alberto Sozzi continua intensamente gli allenamenti per il Campionato d’Europa di Belgrado ormai alle porte, allenamenti intensi condotti dal Maestro Magarotto e da Fabrizio Mandia. Francesco Mandia confermato dalla Confederazione Italiana Kendo, quale Team Manager della delegazione Nazionale, dove il suo apporto di esperienza e professionalità a favore del team Azzurro sarà molto importante.

“Il kendo Kodokan Alessandria dal 1969 non si ferma mai - commenta il Maestro Magarotto - soprattutto nell’anno del suo 50° anno di fondazione. Neanche a Pasqua con Fabrizio Mandia che sarà ad Atene per partecipare come arbitro a uno dei più prestigiosi tornei di kendo della Grecia. Alberto, degno successore di Fabrizio nella Nazionale continua incessantemente gli allenamenti per gli Europei che ormai sono alle porte. Grande soddisfazione per Francesco come Team Manager della Nazionale di Kendo, dove si conferma prezioso collaboratore. Il passaggio di grado a pieni voti per le neo cinture marroni: Eni e Elida Cara, Gabriele Ventura confermano che la strada che si sta seguendo è quella giusta”.
18/04/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus