Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

La Federazione ciclistica italiana mette gli occhi sul museo dei Campionissimi

Il Museo dei Campionissimi punto di incontro della Federazione ciclistica nazionale. Non si tratta di un sogno. Nel prossimo futuro, infatti, la struttura novese che racchiude cimeli del ciclismo nazionale e internazionale, potrebbe essere utilizzata dalla Federazione per promuovere iniziative legate allo sport delle due ruote
NOVI LIGURE - Il Museo dei Campionissimi punto di incontro della Federazione ciclistica nazionale. Non si tratta di un sogno. Nel prossimo futuro, infatti, la struttura novese che racchiude cimeli del ciclismo nazionale e internazionale di oggi e di ieri, ripercorrendo le gesta dei Campionissimi Costante Girardengo e Fausto Coppi, potrebbe essere utilizzata dalla Federazione per promuovere iniziative legate allo sport delle due ruote. "Abbiamo avuto – spiega Chiara Vignola, direttore del museo - insieme al sindaco, un incontro a Roma con il presidente della Federazione per stipulare una proficua collaborazione". L’obiettivo di tale collaborazione è quella di mettere a disposizione il museo per incontri, seminari e convegni promossi dalla stessa federazione.

"Per il nostro museo- continua Vignola- questo connubio sarebbe davvero importante anche perché richiamerebbe in città illustri esponenti del ciclismo. Inoltre questa collaborazione si estenderebbe anche alla ricerca di materiale da esporre nelle nostre sale". Il sindaco Rocchino Muliere è fiducioso che la “trattativa” vada in porto in tempi brevi. Muliere è intenzionato, in generale, a promuovere il più possibile il settore sportivo della città, in tutte le sue forme. A tale riguardo l’amministrazione comunale sta lavorando per la razionalizzazione dell’utilizzo degli impianti sportivi e per arrivare a realizzare il campo in sintetico in località San Marziano.
11/08/2015
Marzia Persi - m.persi@ilnovese.info
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus