Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Calcio - Serie C

L'Alessandria richiama Cottarelli: "L'esperienza a Busto mi ha rafforzato"

L'esterno destro quest'anno in prestito alla Pro Patria in D reduce dal successo in campionato con i lombardi: "La D un'esperienza utile e formativa"
ALESSANDRIA - Il presidente Di Masi la scorsa settimana ha annunciato il nuovo corso di un'Alessandria fondata sui giovani e i primi ritorni all'ovile dei talenti più promettenti iniziano da Niccolò Cottarelli. Il 20enne esterno destro è reduce da una brillante stagione a Busto Arsizio, dove con la maglia della Pro Patria si è tolto la soddisfazione di vincere il campionato conquistando la C e di strappare in finale alla Vibonese (2-1) il tirolo di Campione d'Italia tra i dilettanti. 

“Un’esperienza utile e formativa e soprattutto indispensabile per crescere e migliorarsi - dichiara Cottarelli all'ufficio stampa dell'Alessandria. “In D si giocano sfide tirate, anche per le rivalità con squadre vicine e società importanti: tutto fondamentale per formarsi e capire di che stoffa si è fatti”. Un bagaglio che l'ormai ex Pro Patria dovrà mettere a frutto nel prossimo campionato con indosso la maglia grigia: "Sono pronto e desideroso di dare il mio contributo a questa squadra". Cottarelli ha già vestito la maglia grigia nella prima parte di stagione del campionato 2016/2017, prima di essere mandato in prestito alla Caronnese nel mercato invernale per poi essere girato ai varesotti la scorsa estate.
4/06/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus