Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Ovadese Silvanese: il girone di andata si chiude con la Luese

Obiettivo mantenere la scia all'Asca capolista. Precisazione della società dopo la polemica sul terreno di gioco In Seconda derby Mornese-Pro Molare, Capriatese a Spinetta Marengo
OVADA - Prova a chiudere il 2018 in vetta alla classifica l’Ovadese Silvanese che domenica scorsa, battendo la Fulvius, ha riassorbito il tentativo di fuga dell’Asca sconfitta a San Giuliano. Per la formazione di mister Maurizio Vennarucci è però in programma la difficile trasferta sul campo della Luese che naviga nelle posizioni di centro classifica ma la maggior parte dei suoi 19 punti li ha conquistati tra le mura amiche. “Per noi – spiega l’allenatore ovadese – sarà come una finale". L'Asca dal canto suo è impegnata in casa contro la Canottieri Alessandria. L'Ovadese Silvanese gioca anche per mantenere a sette lunghezze il distacco dalla terza, il San Giuliano impegnato sul campo del Tassarolo.

Intanto si cerca di andare oltre
la polemica nata domenica scorsa, dopo la partita con la Fulvius, sul campo del Geirino. E’ stato pubblicato sul profilo Facebook della società un messaggio distensivo nei confronti della Servizi Sportivi, la cooperativa che gestisce l’impianto. “ Gli anni – si legge nel passaggio principale – che passano inesorabili anche per il nostro amato Geirino, ci consegnano oggi una struttura che chiede manutenzioni immediate. Dal punto di vista economico l’attuale direttivo del Consorzio ha ristrutturato una situazione davvero complessa e siamo certi che con la stessa competenza, il dialogo con le società e quella passione per lo sport che deve continuare a motivarli, restituiranno alla città quell’impianto che tornerà ad essere il suo fiore all’occhiello. Da parte nostra l’impegno costante nel rispettare gli impianti e la ragionevole pretesa di svolgere le nostre attività in sicurezza. Nessuna polemica fine a se stessa ma solo tanta voglia di fare bene tutti insieme”.

In Seconda categoria (anche) le formazioni ovadesi iscritte al torneo scenderanno in campo per la prima giornata di ritorno. E' già tempo di derby per il Mornese, che domenica pomeriggio ospiterà la Pro Molare, battuta con il minimo scarto nella gara di andata. Lo scorso settembre bastò una rete di Repetto, all'esordio con i viola, per sbrigare la pratica, nonostante la grande occasione fallita - un calcio di rigore calciato da Luca Albertelli e parato da Russo - nella ripresa dai padroni di casa. Trasferta a Spinetta Marengo per la Capriatese che, dopo il 3 a 0 inflitto agli alessandrini all'esordio in campionato, si trova ad affrontare una delle serie candidate alla vittoria finale. Al momento Ranzato e soci mantengono un vantaggio minimo nei confronti dei gialloverdi, terzi in classifica, che ormai hanno ricucito lo strappo con la capolista Sexadium. 
14/12/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus