Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Sport

Pallacanestro Novi ancora vincente

Sale a quattro il numero di vittorie consecutive per la Pallacanestro Novi 1980 che nella serata di venerdì 14 dicembre ha ricevuto il Teens Basket Cossato

NOVI LIGURE - Incotro valido per la nona giornata del campionato di Promozione Piemontese e giocato dai novesi nello storico impianto della palestra Martiri della Benedicta, vista la temporanea indisponibilità del Palazzetto dello Sport di Viale Cichero. Novi in striscia positiva dunque e che dopo lo sfortunato avvio di stagione prova a risalire la classifica del girone B. Ennesima prova di maturità per i gialli guidati ancora una volta dal coach Enrico Bonazzi di fronte ad una formazione ordinata e fisica come il Teens Cossato, capace di gettare sul parquet un mix di atleticità e talento con l'esterno Zegna ed il lungo Castillo. Novi al completo per l'appuntamento casalingo e capace già dalla palla a due di dare la propria impronta al match: Guagliardo in campo al pari di Arbora e Bassi con Scassillo ed il bomber Ricci a giostrare sotto i tabelloni per un primo quarto dal grande ritmo. La difesa novese, finalmente convincente negli ultimi appuntamenti, indirizza subito l'incontro mentre la fase offensiva vede Ricci aprire le danze in penetrazione e dall'arco dei 3 punti. Cossato non si scompone gestendo la pressione con pazienza: l'esecuzione con la difesa schierata porta punti agli ospiti che alla prima sirena sono a contatto sul 17-16. Bonazzi, coadiuvato dall'assistente Oliveri, pesca dalla panchina il cecchino Buffelli in apertura di secondo quarto l'esterno alessandrino lo ripaga con due bombe consecutive. Novi prova l'allungo sul 37-24 ma il talentuoso Zegna, scuola Biella, non ci sta ricucendo lo strappo sul finire della frazione. Al riposo lungo gialli comunque avanti grazie a due magie di Tett con il tabellone a recitare 43-38. Il terzo quarto si dimostra ancora una volta tallone d'Achille per la Pallacanestro Novi che al ritorno in campo subisce il prepotente rientro di Cossato che recupera palloni e mette avanti il naso sul 49-51. La partita si fa dura e spigolosa con Cossato che deve rinunciare al lungo Castillo vittima di un colpo al volto che lo costringerà a lasciare l'impianto di gioco.
Novi si affida a Bassi, top scorer di questa prima parte di stagione, ed il numero 12 si carica la formazione sulle spalle con punti dalla distanza e dalla lunetta per il nuovo vantaggio novese alla terza sirena, 61-59. Ultimo quarto pirotecnico sul campo di gioco di Via Rattazzi con i ragazzi di Bonazzi ancora a segno con Buffelli ed capaci di limitare il bomber Zegna con un Arbora da applausi. Nonostante il quarto fallo sanzionato al playmaker Guagliardo, la difesa a zona avversaria è battuta con continuità: Mirabelli si fa trovare pronto e capitan Dario attacca il ferro, dando respiro ai suoi con i punti del +10, 85-75. Cossato ricorre forse troppo presto al fallo sistematico e la mano sicura di Bassi sigilla la quarta vittoria consecutiva dei novesi che dopo le difficoltà di inizio stagione si affacciano timidamente ai piani alti della classifica. Risultato finale sul 92-84 e soddisfazione visibile sui volti di coach Bonazzi e del dirigente Bosio, sempre vicini alla squadra e che accompagneranno i gialli anche nell'ultima sfida prima della sosta natalizia. Appuntamento per la Pallacanestro Novi mercoledì 19 dicembre in quel di Vigliano Biellese, con Dario e compagni ospiti degli Spartans.

Tabellino: Bassi 24, Tett 4, Arbora 10, Ferraris, Buffelli 14, Ricci 10, Mirabelli 5, Scassillo 10, Dario 9, Guagliardo 6. Allenatore Bonazzi, Ass. Oliveri

 
19/12/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus