Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Castelletto d'Orba

Polisportiva Castellettese: rinnovato il consiglio direttivo

Stefano Cavanna succede a Mario Ozzano, premiato dal sindaco Mario Pesce per il lavoro svolto nell'ultimo triennio. Tra le novità proposte dal nuovo consiglio direttivo c'è quella di organizzare un mercatino di Natale all'interno del palazzetto

CASTELLETTO D'ORBA - Cambio della guardia alla guida della Polisportiva Castellettese. Dallo scorso 28 settembre 2017, giorno dell’elezione  del presidente, il nuovo numero uno dell'ente è Stefano Cavanna, erede designato della linea intrapresa nell'ultimo triennio da Mario OzzanoQuest'ultimo ha guidato la Polisportiva  in modo occulato e severo riuscendo a risanare una situazione - economica e sportiva - particolarmente difficile. Non a caso il primo cittadino di Castelletto, Mario Pesce, ha consegnato un riconoscimento per l'ottimo lavoro svolto.

Tra i meriti e i programmi realizzati non si può ignorare l'ampliamento dei corsi realizzati, visto che alla storica società  di pattinaggio si sono affiancati nuovi corsi come il Ju jutsu, il tamburello, la scuola calcio, il silat. Per quanto  riguarda invece le manifestazioni e attività come la festa dello sport,  tornei di calcio a favore si telethon. Inoltre si sono donati contributi a favore degli alluvionati , terremotati e alla scuola. L’entusiasmo e la voglia di fare del nuovo  consiglio - composto da Stefano Cavanna (presidente),  Simona La Vecchia (vice presidente e segreteria), Mauro Pestarino (rappresentante del Comune),  Romina Repetto, Jessica Scimemi, Simona Maranzana, Daniela Camera, Ivan Cazzulo, Anolita Gepayo (consiglieri) ed Elena Viotti (affiancamento) - ha confermato la collaborazione con enti e realtà del territorio, oltre alla decisione di organizzare per il primo fine settimana di dicembre (l’8/9/10)  il primo mercatino di Natale nel palazzetto di Castelvero ma con in cantiere  molti progetti  ed iniziative.

 

6/10/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus