Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Calcio

Prima categoria: la neve ferma il calcio giocato ma non il mercato

Il calcio giocato va in vacanza fino al 27 gennaio c'è un altro calcio, quello riguardante mercato e trattative, che vede proprio in questi giorni il suo momento più caldo e significativo
NOVI LIGURE - Nei giorni scorsi la neve ha avuto la meglio non rendendo praticabili i campi di numerose società della provincia di Alessandria tra cui tutte le compagini facenti parte del girone H della prima categoria dando così un arrivederci al prossimo anno per le gare del girone di ritorno. Ora che il calcio giocato va in vacanza fino al 27 gennaio c'è un altro calcio, quello riguardante mercato e trattative, che vede proprio in questi giorni il suo momento più caldo e significativo.
Il Cassano si è mosso tempestivamente e ha già tesserato una pedina importante per l'attacco: il giovane Gruppuso proveniente dal Garbagna, attaccante brevilineo molto dotato tecnicamente che bene si potrà amalgamare con Perri guarito definitivamente dall'operazione al ginocchio. Inoltre il ds Campi confida " È molto ben avviata una trattativa con la Castellettese riguardante un difensore centrale. Con questi due elementi la rosa per noi è completa ma rimaniamo alla finestra per cogliere eventuali occasioni di mercato".
Per quanto riguarda l'Arquatese sembrava fatta per due difensori di categoria superiore ma le trattative si sono arenate e non sembrano destinate a risolversi. Inoltre, con un po' di rammarico, il direttore generale Paolo Merlo annuncia che è sfumata anche l'occasione di portare l'attaccante Perfumo alla corte di mister Pastorino. L'unico rinforzo sarà la punta Caruso direttamente dalla Pozzolese.
Il mercato della RealNoviG3 è molto attivo e registra movimenti sia in entrata che in uscita. Dal Libarna è in arrivo Marletta, centrocampista di contenimento che andrà a puntellare un reparto bisognoso di incontristi, mentre per l'attacco ha già firmato Gigi Pasquali, attaccante di esperienza ex Pozzolese. In uscita ci sono le due punte Lemma e Soffientini quest'ultimo con destinazione Serravalle probabilmente non come giocatore ma come allenatore in seconda del mister della prima squadra Merlo. Da segnalare la situazione complicata del bomber Atzeni che sembra vicinissimo al Paderna ma al momento non ci sono novità a riguardo anzi, voci di corridoio sussurrano addirittura di un clamoroso ripensamento. Respinte al mittente le avances sempre del Paderna per due pezzi pregiati come Geretto e Olivieri che dimostrano così un'enorme attaccamento alla maglia per la gioia del presidente Massimo Coscia.
18/12/2012
Umberto Cabella - sport@ilnovese.info
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus