Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Rocca Grimalda

Rocca Grimalda: grande attesa per la Monferrina

La 41ª edizione della gara si svolgerà nella giornata di domenica, con ritrovo fissato presso il municipio di Rocca Grimalda e partenza prevista alle ore 9.00.

ROCCA GRIMALDA - La scorsa edizione ha tagliato il traguardo dei quarant’anni, entrando di diritto nel club degli “anta”. Ma “La Monferrina” di Rocca Grimalda non ha alcuna intenzione di fermarsi. Anzi, la gara nata nel 1978 gode di ottima salute, grazie alla passione dei volontari, desiderosi di promuovere il paese e di trascorrere del tempo assieme, portando avanti una tradizione. «In questi anni il lavoro è stato portato avanti per mantenere l’identità del paese e fare in modo che tutti i partecipanti siano contenti» spiega l’organizzatore della manifestazione, Giorgio Prato a sua volta podista per tanti anni direttore della Lachera, il prestigioso carnevale del paese. La 41ª edizione si svolgerà nella giornata di domenica, con ritrovo fissato presso il municipio di Rocca Grimalda e partenza prevista alle ore 9.00.

In tutto sono 10.4 i chilometri della gara, vinta lo scorso anno dall’ovadese Livio Denegri (Baia del Sole) con il tempo di 39’42”. Medaglia d’argento per il compianto Andrea Chaves (Atletica Novese), mentre il ligure Marco Parodi (Emozioni sport Ge) chiuse al terzo posto, a fronte di un elenco iscritti da oltre 200 partecipanti. La competizione di domenica è inserita nel calendario 2018 redatto dall’Uisp. Saranno premiati i primi dieci assoluti della classifica maschile e le prime tre donne. Premi di categoria per i primi cinque delle otto categorie (contrassegnate dalle lettere dell’alfabeto A-H) maschili e quattro femminili (lo scorso anno si impose Teresa Repetto dell’Atletica Novese). 

 

26/07/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus