Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

"Aperto al dialogo per il bene di Alessandria", Roggero assessore a 26 anni

Da coordinatore del Movimento Giovan Padani alla Giunta del Comune di Alessandria, prima esperienza importante: "Mi piacciono le sfide, ma oggi c'è poco da festeggiare e tanto da fare"
ALESSANDRIA - “Da consulente bancario mi confronto quotidianamente con i problemi della gente e del commercio in particolare”, All'età di 26 anni (27 a novembre) Mattia Roggero siederà su una delle poltrone più 'calde' di tutto Palazzo Rosso.

Cuttica gli ha dato fiducia evidentemente convinto che potrà far bene e in modo decisamente irrituale – la comunicazione è stata data su Facebook – lo ha presentato alla ribalta politico-amministratva: “Ha dimostrato attenzione verso i giovani: spero sia da stimolo per i coetanei”.

Nel curriculum del neo assessore c'è un'esperienza al Parlamento Europeo nel gruppo della Lega (EFD - Europa delle Libertà e della Democrazia) e poi il coordinamento del Movimento Giovani Padani, seguendo le orme dell'amico Molinari. In questi giorni di 'ambientamento' il nuovo membro della Giunta alessandrina ha incominciato i primi contatti per questa nuova sfida (oltre al commercio avrà le deleghe a lavoro, sviluppo, agricoltura e artigianato): “C'è poco da festeggiare e tanto da fare, ragiono per obiettivi e non per traguardi. Il momento è difficile per tutti ed è proprio la politica a dover fornire le risposte con provvedimenti a medio e lungo termine. Si continua sulle buone iniziative già intraprese, la no tax area, il tavolo permanente di sviluppo… c'è da crescere nel marketing territoriale”.

A chi potrebbe trovarlo tropo acerbo per un ruolo del genere risponde: “Non pretendo di ricevere fiducia al buio da chi non sa chi sono, ho voglia di farmi conoscere per i risultati: essere giovane a prescindere non è né un valore aggiunto né un limite”.

Rispetto ad altri 'padani' più sanguigni Roggero tende una mano a tutti coloro i quali abbiano a cuore le sorti della comunità: “Sono aperto al dialogo e disponibile con chiunque porti energie positive. Fin dai tempi della rappresentanza studentesca (ha frequentato il liceo scientifico, poi laurea in economia all'UPO, in città) non ho mai nascosto le mie idee e ho sempre ascoltato quelle degli altri, senza mai scontrarmi”. E chiosa con un'altra massima: “Da soli si va veloci, insieme si va lontano”.
 
10/04/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
Incendio al passo della Bocchetta
Incendio al passo della Bocchetta