Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Eccellenza - girone B

Calcio Derthona avanti dagli undici metri con l'Alfieri

Rosset in pieno recupero riscatta l'errore di Fossano e trascina i suoi alla vittoria; nel primo tempo Torre aveva parato un penalty a Plado


Si decide dagli undici metri lo scontro diretto in anticipo fra Calcio Derthona ed Alfieri Asti: Rosset si prende sulle spalle la squadra nel momento più difficile e capitalizza un rigore conquistato con caparbietà da Farina.
La prima occasione della partita è un tiro di Echimov dal limite che smorzato da un difensore finisce placido fra le braccia del portiere dell’Asti. Tre minuti dopo un fallo di mano la cui intenzionalità è più che discutibile ma molto plateale di Mazzocca in area costa al Calcio Derthona un calcio di rigore: ci pensa Torre con un balzo felino alla sua sinistra a respingere la conclusione migliorabile di Plado e mantenere il punteggio saldo sullo 0-0. La gara si incattivisce e ne beneficia il Calcio Derthona che guadagna una serie di piazzati nella metà campo astigiana senza però che nessuno degli schemi cercati vada in porto. L’Asti cerca il gol con le conclusioni dalla distanza ma trova Torre ancora attento, il Calcio Derthona prova ad imitarlo ma con meno precisione. Al 41’ l’occasione migliore del primo tempo capita sui piedi di Farina che centra la parte inferiore della traversa con la palla che rimbalza in campo: buon per lui che l’assistente aveva già segnalato una posizione di fuorigioco, e meglio ancora per il Calcio Derthona che Plado imbeccato nell’area piccola da destra da Di Benedetto non trovi la deviazione sulla ripartenza permettendo ai tortonesi di liberare la propria area.  

I primi dieci minuti della ripresa sono decisamente di marca bianconera nonostante Brustolin non sia mai chiamato in causa: nel giro di due minuti intorno al 12’ però per due volte Rosset dalla destra sfiora il meritato vantaggio prima concludendo alto di poco su sponda aerea di Farina, poi impegnano il portiere dell’Alfieri Asti in una difficile respinta a terra. La partita non si risparmia colpi al limite del regolamento con l’arbitro che dispensa cartellini gialli con intelligenza: al 25’ l’Asti va vicinissimo al gol con Orlando che costringe Torre ad alzare sulla traversa e Bandirola che non riesce a ribadire in rete la respinta angolandola troppo sulla sinistra. Al 33’ i ruoli si invertono ed è Farina dalla sinistra a mettere in mezzo un pallone che Rosset di testa manda a fil di palo, dieci minuti dopo un tiro di Plado smorzato diventa un assist per Capone che non è svelto a reagire e si vede anticipare da Torre. All’ultima azione però arriva il pallone che potrebbe cambiare l’intera partita: Farina viene anticipato in area al momento del tiro ma l’arbitro ravvisa un fallo e concede il rigore, Rosset dal dischetto è glaciale ed i festeggiamenti di tutta la squadra che lo seppellisce nell’esultanza mostrano quanto i bianconeri tenessero a questa vittoria.


CALCIO DERTHONA - ALFIERI ASTI 1-0 
Reti: st 47’ Rosset rig. 

Calcio Derthona (4-4-2): Torre; Porreca, Giordano, Silvestri, Mazzocca; Acerbo (44’ st Lugano), Genocchio, Barcella, Echimov; Farina, Rosset. A disp. Gaione, Santamaria, Krekaj, Sylla, Balestrero, Hysa, Maftei, Fahmy. All. Merlo 
Alfieri Asti (4-3-1-2): Brustolin; Di Savino, Feraru, Todaro, Orlando; Di Benedetto, Lanfranco, Mondo (45’ st Fioriello); Plado; Capone, Bandirola (44’ st Mamino). A disp. Tarantini, Mastroianni, Colonna, Claps, Masoello, Hotaj. All. Montanarelli 

Arbitro: Savasta di Bra 

NOTE Al 14’ Torre para un calcio di rigore a Plado. Ammoniti Mazzocca, Farina, Silvestri; Plado, Capone, Feraru. Calci d’angolo 6-2. Recupero pt 2’; st 3’. Spettatori 150 circa.

11/02/2019
Fabrizio Merlo - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
Incendio al passo della Bocchetta
Incendio al passo della Bocchetta